Come una pietra fredda e ruvida che il sole riscalda esternamente. Come un frutto con un nocciolo che non si può mangiare. Come la sabbia di una spiaggia e un oggetto caduto. Come un biglietto d’amore nascosto fra le pagine. Come la noia che ricopre tutto di non-senso e la ruggine che corrode il ferro. Ma anche come un seme che da un germoglio. Cercami. Se mi perdi ricercami. Se mi trovi non dimenticare perché un giorno potrei perdermi ancora. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: