Io sono, tu sei, egli è

Conosco il mio nome,non ricordo il momento esatto in cui l'ho imparato con certezza, ma so che me lo hanno insegnato. Da soli possiamo solo fare, non essere.

Promemoria personale n6 😚

Assurdo come stonato. Assurdo come sbagliato. "mi spiace molto aver discusso, sono troppo duro e inflessibile e ti ho fatto piangere e questo mi ha provocato dolore ma in questo momento non è possibile per me avere alcun confronto con alcuno. preferisco cosi. ci risentiremo spero un giorno. tvb." Cosa? La messa, una delle più... Continue Reading →

Pulsante e sanguinante il cuore va messo nelle mani di un chirurgo attento nella sutura altrimenti verrà maciullato.

Grande Numero [di Wislawa Szymborska]

Sorgente: Grande Numero [di Wislawa Szymborska]

Un crine

Acuto come il suono della più sottile corda di violino  pigiata dal tuo dito sul più piccolo spazio,  strusciata dal crine teso nell'arco che per correttezza devo chiamare archetto. La mano non si stanca e il braccio neppure e quel crine li dentro teso è un segmento diventato infinito. Con l'andare e il ritornare quel segmento... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: