Così come mi viene

Sai quei tipi, quelli che in ascensore fanno sempre un passo al centro invece di rimanersene li, al loro posto, schiacciati contro la parete? Quelli che quando ti parlano vengono sempre troppo vicini e che, se non fossero quello che sono,  spereresti che ti vogliano baciare? Ecco, quelli un po’ lucidi, unticci, che qualsiasi cosa dicano non è mai interessante? Ecco quelli li chiamo viscidi. Sono troppo stupidi per avere coscienza di sé e cambiare e troppo lenti per cogliere i segnali che gli dai perché si allontanino da soli senza che si abbia la necessità di dirgli: “vattene!”.

Santo cielo! Prego Iddio che nessuno abbia mai provato per me una sensazione del genere! Speriamo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: