La Casa

La casa è come l’identità. Non ci si aggira in una casa sconosciuta senza il padrone. Se poi la confidenza è tale da poter girare come a casa propria, allora non ci si sente dire “sei venuta a casa mia ad offendermi”!Quindi non formalismi ma rispetto dei tempi, degli spazi e consapevolezza dell’altro.

Ma tu fai sempre così. Apri il tuo cuore. Io entro. Sulla porta mi sbatti la porta in faccia!

Mi faccio molto male e ho paura. Però mi rendo conto che non è altro che fragilità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: