Infinito, infinito iussivo.

Infinito, infinito iussivo. "Meta irraggiungibile ma orientante, intangibile ma tendenziale, polare. Questa azione che sta prima e dopo tutte le azioni, nella nostra lingua si offre enigmaticamente anche come comando. (...) Così, quando troviamo “tirare” e “spingere” sulla maniglia di una porta, tramite due infiniti verbali facciamo esperienza di questo enigma. È oracolare – come... Continue Reading →

Con-solidi abissi Con-solida fiducia

Le parole del nostro amore Ripetute e sempre nuove L'immensa fiducia Le parole del non amore Ripetute a consolidare L'infinito abisso

Ri-piego

Ripiego sul foglio Scrivo di noi

Si riaprono libri

Ieri. Si riaprono libri la rosa spaccata in due segna l’inizio  come la mela di uniche due metà diverse e speculari. Chimica, microfisica invisibile nei processi, visibile negli esiti unisce, poi divide. Rosa, macchia su cui proiettare amore. Pro-gettare, amore. Parole, parole, parole, sequenza lineare sui fogli legati, attaccati legami cuciti  e ricuciti Libri che richiudendosi... Continue Reading →

La tua lacrima cade nel mio occhio come un piccolo oceano

La tua lacrima,così grandegrande come mai avrei pensatopiù grande della miaLa tua lacrima cade nel mio occhio come un piccolo oceano caldoTemperature diverse, pochi gradi quasi impercettibiliGli occhi chiusi e abbassati, la sento, dubito se sia vero, se sia possibile e penso sia la mia, ti tocco il viso e domando. È la mia, rispondi.La... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: