Dal dettaglio all'insieme, dal particolare al generale, dall'errore statistico alla generalizzazione statistica, dall'individuale all'universale, dal sensoriale all'astratto, dal pensiero alla sua attuazione. Questo sogno lo chiamo progetto, e so che finché non l'avrò realizzato mi verrà detto: "Sognatore!" come fosse un'offesa, come fosse irrealismo. Bah ... Proseguo. Come un gemmologo guarderò all'interno di questa pietra... Continue Reading →

L’essere può essere semplificato solo da chi ti conosce così profondamente da cogliere la tua essenza. Gli altri semplificano solo per disinteresse.

Arte urbana: Irretiti e immobilizzati i pezzi di ciò che ed è stato tagliato e separato dall’origine come si ricompone il tutto?

        

Quando sono il corpo che genera l’ombra che è più vera di me in quanto non è tenuta a sentire, mentre io dovrei, allora ,più che mai ,amo il sole a mezzogiorno che cade a picco verticale, perché da massima luce,massimo calore e vince contro  tutte le ombre.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: