Un “Ti amo” come la parola “Dio”

Non ci sono più parole potenti. Capita di dire “Dio” solo per pronunciare una parola che una volta era potente. (Elias Canetti) Mi piace chi sceglie con cura le parole da non dire. (A. Merini) Mi sono meravigliato che gli uomini possano morire martiri per la loro Religione - Ho avuto un brivido. Ora non rabbrividisco più.... Continue Reading →

La tua lacrima cade nel mio occhio come un piccolo oceano

La tua lacrima,così grandegrande come mai avrei pensatopiù grande della miaLa tua lacrima cade nel mio occhio come un piccolo oceano caldoTemperature diverse, pochi gradi quasi impercettibiliGli occhi chiusi e abbassati, la sento, dubito se sia vero, se sia possibile e penso sia la mia, ti tocco il viso e domando. È la mia, rispondi.La... Continue Reading →

Profili identici e speculari Tu di me l'incasto di me il resto

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: