Proseguo del mondo

Come se da questo dipendesse il proseguo del mondo, attendere la tua telefonata del buongiorno alle 8,30. Avevi detto che ti saresti svegliato a quest'ora per far sapere, senza esplicitarlo, che ci saresti stato, quindi attendo. Passano gli anni ma non sbiadiscono le cose. Guardo l'ora e attendo. Squilla il telefono e sei tu che... Continue Reading →

Rivelazioni

Il resto ancora non utilizzato di una candela consumata e spenta, messa all’angolo di un tavolo, sopra un candelabro. Una luce non in uso, posa, immersa nella luce. “Lo sapevi che in Giappone, quando si riparano le ceramiche rotte, non si nasconde il danno ma lo si sottolinea, riempiendo d’oro le linee di frattura perché... Continue Reading →

Presente

Sento più presente il passato che il futuro. Eppure il futuro mi schiaccia.

Così fidandomi, appigliandomi alle stelle del Gianicolo, mi sono confidata. Appunto, mi sono data con fiducia pur sentendo scricchiolii. Ti ho creduto. Credevo mi vedessi e ti piacessi, credevo di essere la tua gioia come tu la mia. Stavo amando e cercando di amare tutti i tuoi difetti e le tue imperfezioni per significarele insieme... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: