La porta

E imparo tutto quello che m’insegni. Porta… Imparo ad aprire la porta, a chiuderla, a socchiuderla, ad accostarla, ad accompagnarla, ad accompagnartici. - A stare in equilibrio su un piede solo tirandomela dietro per non far toccare niente terra mentre con una borsa sulla spalla una mano passa all’altra le buste piene e l’altra mano ormai libera gira la chiave nella toppa per poi... Continue Reading →

Lo spettacolo inizia quando si esce dal teatro, la letteratura inizia quando si chiude il libro... allora, possiamo anche dire che l'amore inizia quando si scrive una lettera, così come il nutrimento quando inizia la digestione. L'inizio si pone nel collegamento.

E così scelsi la casa usa e getta…

E così scelsi la casa usa e getta. Era il 2007 e si trovava all'ultimo piano. I soffitti spioventi in tutte le camere eccetto quella pensata per mio figlio, a cui seppure ancora piccolo anche di statura, aveva appena dieci anni, volevo fare sentire la sensazione dello spazio. Un angolo cottura in piena regola, un... Continue Reading →

A.G. Albero Nome22-5-16 Pensiero23-5-16 Tizia e Caio 28-5-16 Tizia e Caio 29-5-16 Tizia e Caio Story 29-5-16

Degno di nota.

L'andata e il ritorno di un unico crine teso nell'archetto impugnato, senza soluzione di continuità, senza sfiorare i margini, sulla più sottile corda pigiata sul più piccolo spazio; diventa ipotesi e verifica di un infinito. Acuto e fisso, trova un interstizio che non sapevo di avere. Chiudo le orecchie e guardo, movimento. Chiudo gli occhi ed è suono. Apro la mano... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: