Rivelazioni

Il resto ancora non utilizzato di una candela consumata e spenta, messa all’angolo di un tavolo, sopra un candelabro. Una luce non in uso, posa, immersa nella luce. “Lo sapevi che in Giappone, quando si riparano le ceramiche rotte, non si nasconde il danno ma lo si sottolinea, riempiendo d’oro le linee di frattura perché... Continue Reading →

Con-solidi abissi Con-solida fiducia

Le parole del nostro amore Ripetute e sempre nuove L'immensa fiducia Le parole del non amore Ripetute a consolidare L'infinito abisso

Tu

Tu dici vado, e vai. Stupisco sempre. Io resto.

Solitudine: quando non ci sarai e dispiacerà a tanti ma non mancherai a nessuno.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: