Rivelazioni

Il resto ancora non utilizzato di una candela consumata e spenta, messa all’angolo di un tavolo, sopra un candelabro. Una luce non in uso, posa, immersa nella luce. “Lo sapevi che in Giappone, quando si riparano le ceramiche rotte, non si nasconde il danno ma lo si sottolinea, riempiendo d’oro le linee di frattura perché... Continue Reading →

La chiesa

La chiesa ora, guarda com’è suggestiva che naviga assieme alla montagna e con tutti quegli spunzoni di costruzione non finita, gli elementi moderni, le tegole calde, altre strutture che emergono a seguire, il rosa, il giallo, l’azzurro. La cima del mondo intero e tutto l'uomo. In-fatti e parole, poesia.

Cuore, luogo elastico.

Il cuore è quel luogo elastico dove c’è spazio per l’infinito e, infiniti finiti e infiniti, simultaneamente.

“Legalità è legittima se lega il forte, se tutela il debole. È il nodo che scioglie l’umano legandone i legami. Non c’è legalità fuori da quel legame dove si stringe per meglio liberare.” (Valerio Magrelli, Disturbi del sistema binario)   agosto 2017... maggio 2018 "Negli ultimi giorni qualcosa di spaventosamente grave è accaduto, nella calura... Continue Reading →

Chi abbraccia una donna è Adamo. La donna è Eva. Tutto accade per la prima volta. Ho visto una cosa bianca in cielo. Mi dicono che è la luna, ma Che posso fare con una parola e con una mitologia? Gli alberi mi fanno un poco paura. Sono così belli. I tranquilli animali si avvicinano... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: