In casa tra lenzuoli appesi ai crucci tutto ciò che uccido prima o poi torna a rivivere mio malgrado. così vuole, così voglio? scopro di non avere potere di morte, pollice verso, che non confligga col suo contrario. Né altro altro potere se non l’oblio della piaga, l’oblio del nemico che amichevolmente mi rende la... Continue Reading →

Il vigliacco assassino.Uccide ogni cosa a piccole dosi.Ogni significato, ogni gesto è svalorizzato, semplicemente svuotato.Il vigliacco reagisce se alzi la voce perchè la sua prepotenza è coraggio se non è controbbattuta. Il vigliacco è sbadato, sa tirare a campare. Non si deve mai girare indietro a guardare, perchè non si deve dubitare! Lui non ha... Continue Reading →

Paul klee

  Che meraviglia che anche un punto si muova. Il movimento! È così profondamente e fisicamente vero che mi commuove. Tutto è movimento, cambiamento, vita, tempo e morte. Spero tanto che sia tu quel punto. Il tempo non esiste solo nella speculazione, elucubrazione mentale o nell'amore diventa infinito. Klee per me afferma che l'astratto puro, punto... Continue Reading →

Suicidio

"Mi hanno chiesto di non esprimermi, Mi hanno chiesto di non parlare, Mi hanno augurato la morte, Esiste anche chi, dicendo di volermi bene, se io morissi neppure lo saprebbe. Come risolve un essere umano tutto questo? Con il suicidio?" (R. Arba)

Il rosso si sente!

...Conosco una sola città in cui l'autunno non é solo la stagione che preannuncia la fine. È il crocevia di tutti gli uccelli migratori. A mezzogiorno il cielo, con un ombra lenta, si oscura e scende la notte. Le foglie secche cadono lungo il fiume che scorre. Solo in quella città voglio vivere gli autunni.... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: